Metodi di analisi nelle scienze sociali e ricerca per la pace: una introduzione

  di |   collana Fuori Collana

La seconda edizione rivista e corretta dello studio sui metodi in sociologia applicati al tema della pace

L’Abate porta il lettore, attraverso i molti dilemmi con i quali si scontra la ricerca sociale, a quattro metodi di analisi, quattro paradigmi di base: la causalità, lo strutturalismo, il funzionalismo e l’analisi processuale. Molti altri hanno fatto questo percorso arrivando però ad una forte propensione a favore di uno di questi contro gli altri. Al livello della riflessione matura di L’Abate questo tipo di polarizzazione, ben nota dagli studi sui conflitti, la violenza  e la pace, non ci porta da nessuna parte. Tutti e quattro i metodi di analisi hanno meriti e demeriti, ma se “possiamo vederli come metodi particolari che si arricchiscono a vicenda, allora possiamo fare notevoli passi avanti”. Come, in un conflitto, una piccola prova rivelerà qualche legittimità nelle posizioni di tutte le parti, c’è qualche validità in tutte, se vengono sistemate in una metodologia creativa, più ampia. E L’Abate ci guida, oltre l’occupazione intellettuale favorita, identificando gli errori e le mancanze, verso nuovi e più ricchi orizzonti  (dalla presentazione di questo libro da parte di Johan Galtung).




prezzo 30,00 €


  Dettagli

EAN
9788899050580
anno:
2017
prima edizione:
2013
copyright:
Alberto L'Abate
pagine:
404
impaginazione:
Cecilia Fernandez
grafica di copertina:
Simone Casu

  L'autore

W1siziisijiwmtmvmdcvmtuvmdgvntcvntivotevywxizxj0b2xhymf0zs5kuecixv0

Alberto L'Abate

Alberto L'Abate è nato a Brindisi in Puglia nel 1931 è vissuto a Firenze dove è morto nell'ottobre del 2017